Panathlon - Club di Bassano del Grappa (VI)

Home 

PANATHLON CLUB


BASSANO DEL GRAPPA


SPORT PER LA VITA
CON I CAMPIONI

 

LETTERA DI PRESENTAZIONE
(pdf)


COMUNICATI STAMPA

 


PANATHLON CLUB Bassano del Grappa
 
Unione Nazionale VETERANI dello SPORTT
ITALIA NOSTRA Bassano del Grappa

Comitato Italiano Paralimpico
Federazione Ciclistica Italiana

A.N.A. Associazione Nazionale Alpini
Croce Verde Bassano del Grappa

Moto Team Cappellotto Iarno

o Bianco o Nero Multimedia Workshop

"SPORT PER LA VITA CON I CAMPIONI"

COMUNICATO STAMPA

Bassano del Grappa, 28 Maggio 2012

Da sempre lo sport si regge su valori che gli sono intimamente connessi e che perciò lo rendono credibile e prezioso per la formazione integrale della persona e per la sua valenza pubblica e civile . Lealtà, rispetto di sé e dell'altro, spirito di squadra, temperanza, capacità di affrontare sacrifici, prove e sconfitte, senso della legalità, scoperta di sé, delle proprie potenzialità e dei propri limiti, sincerità, capacità di mettersi in gioco, di decidere in emergenza, formazione della coscienza, sono tutti valori morali che l'ambiente sportivo coltiva e trasmette dal proprio interno.

Ecco allora che "persone speciali" e "campioni" sportivi di tante discipline si incontreranno il 13 giugno per dare vita alla giornata dello SPORT PER LA VITA CON I CAMPIONI: una teoria di biciclette che da Bassano del Grappa raggiungerà Borgo Valsugana, 60 km lungo la Ciclopista della Valsugana, anticipando la grande manifestazione dei campionati italiani di ciclismo su strada, che da qualche anno vanno sotto il nome di SETTIMANA TRICOLORE.

MERCOLEDI 13 GIUGNO 2012 in occasione dei Campionati Italiani di Ciclismo su strada (15-24 giugno)

Questo il programma:

ore 7,30               ritrovo Villa Bianchi Michiel

ore 8,30               chiusura iscrizioni

ore 9,00               Partenza

 Rostori Campolongo, Valstagna, Cornale (Enego), Tezze Valsugana

Ore 10,30            ritrovo Cornale (Enego)

Ore 11,30            chiusura iscrizioni

Ore 12,00            partenza

Arrivo                  ore 14

"PEDALATA CON I CAMPIONI" preceduti dall'intera Squadra Nazionale di Hand Bike (in primis Andrea Zanardi) si percorrerà, ad andatura controllata, la strada "destra Brenta" che parte da Bassano e, diventando pista ciclabile all'altezza della pizzeria Cornale (loc . Piovega - forte Tombion), arriva a Borgo Valsugana, passando per i comuni di Campolongo, Valstagna, Enego e Grigno . Si mescoleranno ai ciclisti che vorranno partecipare, numerosi campioni di ieri e oggi del nostro territorio come le medaglie olimpiche Gabriella Dorio e Pierpaolo Ferrazzi, Francesco Moser, Dorina Vaccaroni, Marino Basso e molti altri.

L'intero percorso è di circa Km . 60, però ci si potrà inserire nel gruppo anche all'altezza del ristorante birreria Cornale in loc. Piovega (Enego) , dimezzando il tragitto (Km . 30 tutti in ciclabile).

Saranno organizzati dagli Alpini punti di ristoro a Campolongo, a Valstagna, al Cornale (Enego) e a Tezze Valsugana, infine, a Borgo Valsugana, per tutti i partecipanti, ci sarà il "Pasta Party".


 

Una giornata di vita per lo sport. Una giornata di valori veri e di solidarietà! Hanno già aderito:

Agnolin Gigi, Basso Marino, Battaglin Giovanni, Biasion Miki, Bozzetto Gianpaolo, Campana Cosetta, Campana Sergio, Casagranda Stefano, Chemello Cipriano, Citton Cristiano, Dorio Gabriella, Ferrazzi Pierpaolo, Fondriest Maurizio, Fraccaro Simone, Gasparella Valentino, Gimondi Felice, Grego Virginio, Gonzato Bruno, Guerini Giuseppe, Lievore Lucillo, Maino Mario, Moro Paola, Moser Francesco, Pontarollo Ivan, Pontarollo Robert, Sartori Gianni, Simoni Gilberto, Vaccaroni Dorina, Zanardi Alex

Il ricavato della manifestazione sarà devoluto all'Associazione CONCA D'ORO ONLUS Fattoria Sociale, da anni impegnata nel territorio con un progetto di Comunità Alloggio, Centro di Formazione e Centro di aggregazione per i più deboli (http://www.concadoro.org).

Con il patrocinio dei comuni di:

BASSANO DEL GRAPPA, CAMPOLONGO SUL BRENTA, VALSTAGNA, ENEGO, GRIGNO, BORGO VALSUGANA

Con il contributo di:

Banca popolare di Marostica, Gourmet Italia, Allianz Ras Ag. Bassano verdi, Ristorante Birreria Cornale, InBike Valsugana, Bianchi,Villa Angarano Azienda Vitivinicola, Monti Trentini, Gatorade, o Bianco o Nero Multimedia Workshop

Così e' previsto un tagliando di iscrizione, con una quota pari a 12,00 euro, che dovrà essere consegnato alla segreteria predisposta alla partenza la mattina del 13 giugno, e che da diritto alla partecipazione, all'assistenza tecnica, ai ristori lungo il tragitto e all'arrivo a Borgo Valsugana, oltre alla maglietta ufficiale della manifestazione ed altri simpatici gadgets .

Tutte le informazioni sono reperibili alla pagina www.facebook.com/sportperlavita,

oppure scrivendo a sportperlavita.pericampioni@gmail.com

Da territorio ci aspettiamo molto! Anzi ci aspettiamo non solo una partecipazione sportiva ma soprattutto un impegno di vita all'insegna della solidarietà!

Certi che vorrete accogliere il nostro invito, e aspettandoVi numerosi alla partenza, Vi invitiamo a vedere la nostra pagina facebook ed il sito della Fattoria sociale dell'Associazione Conca d'Oro Onlus: http://www.concadoro.org.

 


- PEDALATA CON I CAMPIONI -


Presentazione in municipio a Bassano

È stata presentata ufficialmente in municipio a Bassano la “Pedalata con i campioni”, organizzata dal Panathlon club della città del Grappa con la collaborazione dei veterani dello Sport, delle Amministrazioni comunali di Bassano, Campolongo, Valstagna, Enego, Strigno e Borgo Valsugana e l’apporto dell’Ana, dell’Apt Valsugana e Tesino, Italia Nostra e Birreria Cornale.

Il prof. Gianfranco Gottardi, presidente del Panathlon, ha illustrato le finalità dell’iniziativa, inserita nella giornata “Sport per la vita con i campioni” in calendario mercoledì 13 giugno con partenza alle 9 da Bassano (villa Bianchi Michiel) e arrivo a Borgo Valsugana alle 14, dopo 60 chilometri lungo la ciclopista del Brenta.

Il ricavato sarà devoluto alla Fattoria sociale Conca d’oro onlus.

Il sindaco di Bassano, Stefano Cimatti, ha auspicato che la manifestazione diventi un appuntamento fisso negli anni mentre il collega di Borgo Valsugana, Fabio Dalledonne, ha proposto l’alternanza dell'appuntamento, come succede con il trofeo Alcide De Gasperi: un anno partenza da Bassano e arrivo a Borgo, l’anno successivo starter da Borgo e traguardo a Bassano. Ricavato sempre a favore di associazioni impegnate nel sociale.

Stefano Ravelli, presidente dell’Apt Valsugana e Tesino nonché responsabile del Comitato organizzatore della settimana tricolore di ciclismo che avrà come fulcro Borgo Valsugana dal 15 al 24 giugno, ha sottolineato come la “Pedalata con i campioni” apra simbolicamente i campionati italiani, tanto da essere paragonata ad un “taglio del nastro” dei tornei di ciclismo.

Il sindaco di Enego ha richiamato l’attenzione sulla frana che s’è abbattuta a Pianello, ostruendo in parte la ciclabile. Per ovviare alla forzata chiusura della pista è stato trovato un percorso alternativo che allunga il tragitto di alcune centinaia di metri ma garantisce sempre la sicurezza ai pedalatori.

Rino Piccoli, presidente dei Veterani dello sport, ha sottolineato l’adesione spontanea di tanti campioni all’iniziativa benefica, sempre in prima linea quando si tratta di difendere e promuovere i valori dello sport.
Presente all’incontro anche Fabio Comunello, responsabile della fattoria sociale Conca d’oro, il quale ha illustrato le finalità dell’onlus che presiede e le attività svolte all’interno della struttura. Comunello ha avuto parole di elogio e di ringraziamento per i soci dell’Ana, sempre attenti e disponibili alle attività della Conca d’oro.

L’arch. Carmine Abate di Italia Nostra, motore instancabile di tante iniziative, infine, ha richiamato l’attenzione sulle peculiarità della ciclopista del Brenta, nata grazie ad una sua felice intuizione, rivelatasi un veicolo straordinario di promozione turistica, ambientale e culturale.


  SPORT PER LA VITA CON I CAMPIONI


Bassano-Borgo 13 giugno 2012

La "Pedalata per la vita", organizzata dal Panathlon club di Bassano in collaborazione con Veterani dello sport, Italia Nostra e l'Ana Montegrappa, è stata presentata ufficialmente venerdì mattina nel chiostro del municipio di Borgo Valsugana. A fare gli onori di casa c'erano il sindaco Fabio Dalledonne, il presidente del Comitato organizzatore della settimana tricolore di ciclismo Stefano Ravelli e l'ex professionista Stefano Casagranda. Bassano era rappresentata dal past presidente del Panathlon Andrea Pittana, da Rino Piccoli presidente dei Veterani dello sport, da Carmine Abate di Italia Nostra e da Romano Cornale, responsabile della sicurezza della ciclopista nel tratto vicentino.

La manifestazione, che scatterà mercoledì alle 9 da villa Bianchi Michiel di Bassano e si concluderà in piazza De Gasperi a Borgo attorno alle 14, si snoderà lungo la ciclopista del Brenta che unisce il Trentino al Veneto e apre nuove forme di turismo itinerante.

Al via ci saranno numerosi campioni dello sport, tra i quali Miki Biasion, che faranno ala agli atleti azzurri di handbike, guidati dal ct Mario Valentini, in preparazione per i giochi paraolimpici di Londra.

La pedalata, aperta e alla portata di tutti, ha come obiettivo la solidarietà. Il ricavato delle iscrizioni, infatti, sarà devoluto alla fattoria sociale Conca d'oro, impegnata nel recupero di persone svantaggiate. Il percorso misura 60 chilometri, lungo i quali saranno distribuiti quattro posti di ristoro (Campolongo, Valstagna, Piovega e Tezze Valsugana). All'arrivo pasta party sotto un'enorme tensostruttura.

Chi volesse fare meno fatica potrà prendere il via dal bici grill Cornale, dimezzando così la strada. Il rientro potrà avvenire ancora in bici oppure in treno o in bus con carrello portabici al seguito.

Analoga iniziativa, sempre mercoledì 13 giugno, scatterà da Pergine per concludersi sempre a Borgo. Al traguardo ci sarà un simbolico gemellaggio tra le associazioni impegnate nell'organizzazione.

Il sindaco Dalledonne ha sottolineato l'importanza di unire lo sport alla solidarietà, proponendo lo scambio il prossimo anno: partenza da Borgo e traguardo a Bassano. Ravelli, invece, ha ricordato come la pedalata apra di fatto la "Settimana tricolore" nel corso della quale, a partire da venerdì 15 giugno, saranno assegnate le maglie biancorossoverdi ai campioni italiani di ciclismo di tutte le categorie: dalle giovanili ai professionisti, impegnati nelle specialità della strada.

La ciclopista del Brenta ogni giorno è frequentata da ciclisti provenienti da tutta Europa.

"Lo scorso anno – ha spiegato Stefano Ravelli – sono transitate circa 250mila persone e il loro numero è destinato ad aumentare perchè le vacanze e i giri turistici in bici stanno crescendo in maniera esponenziale".

A conferma dell'attenzione che la gente riserva alla nuova forma di turismo, mentre andava in corso la presentazione della pedalata benefica, a Borgo si fermava, per una sosta, una coppia proveniente dalla Norvegia. Sul manubrio della bici, in bella mostra, una cartina con la riproduzione del tracciato. Meta del viaggio: Venezia. A spingere marito e moglie nell'impresa è stato un libro di storia antica con la descrizione della via Claudia, tracciata dai Romani.

 

 


Panathlon - Club di Bassano del Grappa - Casella Postale 15 - 36061 Bassano del Grappa (VI)